Strutture Congressuali

Sapore & tradizioni

bergamocard

L'enogastronomia bergamasca

La Bergamasca è terra ricca di prodotti gastronomici vari e gustosi: dalla polenta, classica o taragna (condita con gli eccellenti formaggi della nostra tradizione casearia), alla selvaggina e agli stufati che l'accompagnano. Dai formaggi ai dolci, dall'olio d'oliva al vino. L'offerta culinaria soddisfa ogni palato e non lascia mai insoddisfatti.

I classici Primi piatti bergamaschi sono i "Casonsèi de la bergamasca" e gli "Scarpinocc de Par", preparati con pasta fresca e ripieno di carne.

Questi prodotti originari della cucina popolare ci parlano della zona dalla quale provengono e sono esempi di storia e di cultura locale. Riscoprirli è come tuffarsi nella tradizione di un paese per carpirne tutti i segreti. I metodi di lavorazione con cui sono prodotti sono gli stessi usati nei tempi passati e gli ingredienti estremamente genuini rispettano le ricette della tradizione.

Bergamo ha antiche tradizioni casearie che risalgono al tempo dei romani e che si sono sviluppate industrialmente in pianura già a partire dal XIII° sec., perfezionandosi soprattutto nella prima metà del '900. I formaggi bergamaschi racchiudono in sé un patrimonio culturale inestimabile, soprattutto nelle zone marginali ove la tradizione ha ancora profonde radici.

Il taleggio è il più conosciuto tra i formaggi, ma non vanno dimenticate le formaggelle della Val di Scalve e il formaggio Branzi.

Anche la pasticceria bergamasca offre a tutti i golosi invitanti prodotti. Particolarmente conosciute sono la dolcissima "Polenta e Osei", a base di zucchero e cioccolato, e la "Turta del Dunisèt", omaggio al compositore orobico.