Strutture Congressuali

bergamocard

Città bassa

Il Centro

Il Sentierone è il "cuore" di Bergamo. Delimitano questo luogo di passeggio e d'incontro, di scambi di chiacchiere e d'affari, il Teatro Donizetti, caffè storici e boutique, sotto i porticati dell'elegante complesso dei primi Novecento concepito e progettato da Marcello Piacentini, un giovane ingegnere romano artefice dell'attuale insieme omogeneo di edifici che si snodano tra le piazze Matteotti, Vittorio Veneto e Dante.

I Borghi

La storia di Bergamo si sviluppa anche nei suoi Borghi: Pignolo il più nobile, San Leonardo, il più produttivo, Canale, dove dimoravano piccoli artigiani e artisti, Santa Caterina e Borgo Palazzo, i borghi "industriali". Un patrimonio artistico e storico tutto da scoprire.

I Musei

L'Accademia Carrara, in via San Tomaso, è una delle maggiori gallerie d'arte d'Italia. Istituita nel 1796 per volere del Conte Giacomo Carrara, la pinacoteca vanta un patrimonio di quasi duemila opere. Botticelli, Pisanello, Carpaccio, Mantegna, Bellini, Lotto, Tiziano, Brueghel, Durer, Canaletto, sono solo alcuni dei nomi degli artisti presenti.

La prospiciente GAMEC, Galleria d'Arte Moderna E Contemporanea raccoglie invece la produzione artistica del XX e del XXI secolo.

Poco distante, nel cinquecentesco Palazzo Bassi Rathgeb di Via Pignolo, ha sede dal 2000 il Museo Diocesano Adriano Bernareggi, che ripercorre la storia della comunità cristiana bergamasca dal XVI al XIX secolo.